home

Una diversa vita è possibile: vivere e produrre cibo e benessere senza seguire i modelli di sviluppo convenzionali, autoprodurre beni primari per sé e per gli altri in maniera sostenibile.

L'approvvigionamento alimentare ed energetico non è un problema per la popolazione mondiale ma un'opportunità per essere più liberi e felici perché madre terra ci sfama in abbondanza se sappiamo coltivarla in maniera naturale e durevole.

 

Il cibo è cultura, l'acqua potabile è energia biologica e fare ecoturismo significa viaggiare nel mondo rispettando le risorse e sostenendo progetti di nuova ruralità.

 

Bio-Agri-Bed & Breakfast

Casale Il Sughero

Fattoria e ospitalità rurale in Cilento

Organic farm and rural hospitality in Cilento

Un diverso concetto di turismo, oltre il consumo del territorio

La piccola fattoria ecologica Casale Il Sughero nasce a Vibonati, in Cilento, come riposizionamento esistenziale ed economico dalla città alla campagna a partire dal 2005 attraverso la coltivazione della terra, la cura degli animali, la gestione del bosco e l'ospitalità in b&b.

 

Abitiamo un antico rudere oggi luogo di turismo agricolo recuperato con criteri naturali, con attenzione e passione, nel segno della memoria architettonica e paesaggistica locale. Ospita colture autoctone, orto tradizionale e sinergico, facendosi così espressione sempre in evoluzione di agricoltura naturale in ottica resiliente.

 

Inoltre la piccola azienda agricola, riqualificata in nuovo giardino alimentare, ospita anche in bed and breakfast al massimo otto persone, facendosi casa rurale ospitale e luogo di accoglienza per viaggiatori responsabili e turisti disposti a visitare il Cilento in punta di piedi e soprattutto interessati alla ricerca di luoghi e protagonisti reali di un territorio, oltre le finzioni scenografiche del turismo di massa.

 

 

La nostra idea di ospitalità rurale, porosa come il sughero (quercus suber, endemismo del territorio) si ispira ai criteri di auto-sostentamento critico e di reciprocità partecipativa alla gestione sostenibile del territorio e dei suoi abitanti.

 

Ma soprattutto è realmente sostenibile, non solo per il ridotto impatto ambientale che qui gli ospiti in b&b lasciano ma anche dal punto di vista sociale perché la nostra particolarissma esperienza di vero 'agriturismo' è totalmente diversa dal turismo stagionale classico (hotel, campeggi, finti agriturismi) che invece ha costi umani e sociali elevatissimi.

Vincitore del Premio Nazionale Recupera_Riabita 2015 per il 2016:

 

A different concept of tourism, beyond the consume of territory

 

 

A different life is possible: living and making food and well-being without following conventional models of development, self-making necessities for oneself and the others in a sustainable way. Food and energy supply is not a worldwide matter but an opportunity to be free and happy because mother earth feeds us in abundance if we are able to cultivate it in a natural and durable way.

 

Food is culture, water is organic energy and doing ecotourism means travelling around the world respecting the resources and promoting projects of a new rurality.

 

The small farm in self-sustainment Casale Il Sughero in Vibonati (CIlento National Park) is born as an existential and economic replacement from the town to the country since 2005 through the land cultivation, animals’ caring and wood management.

 

Our Farm Holidays is an ancient building, today recovered in bio-architecture with attention and passion following the principle of local recovery, both architectonic and landscape. It hosts autochthon cultures, traditional and synergic gardens and a small breeding of local animals and is object and essential part of a wider project in permaculture and a resilience attempt.

 

Moreover, the Factory Farm and bed and breakfast Casale Il Sughero, requalified in a new food-garden, now is a rural house and place of welcoming for responsible travellers and tourists interested in new places to discover, being real protagonists of territories beyond the mis-en-scenes of mass tourism and minded to visit Cilento with respect.

 

Our idea of rural hospitality in agritourism, as porous as the cork tree (quercus suber, endemism of the territory) is inspired by criteria of self-sustainment and active reciprocity which takes part to a sustainable management of the territory and its inhabitants.

 

Most of all, it is truly sustainable not only for the reduced environmental impact left by our guests in b&b but also from a social point of view because our experience is different from classic seasonal tourism (hotels, campsites, fake farm holidays) with very high human and social costs.

Casale Il Sughero, ospitalità e cultura rurale in Cilento. Contrada Grasso n.1, 84079 Vibonati (SA) Italy

mail: info@casaleilsughero.com - phone: (+39) 3283211721 - blog: casaleilsughero.blogspot.it - twitter: casaleilsughero - google+: casale il sughero - pagina facebook: ospitalità rurale casale il sughero - linkedin: amedeo trezza - youtube channel: amedeotrezza